Aperitivi della Conoscenza: il 9 ottobre incontro su “Matematica ed Epidemie”

8 Ottobre 2019

Prevedere i contagi e prendere decisioni più efficaci con il supporto dei modelli matematici

Parma 8 ottobre 2019 – Il ruolo dei modelli matematici come strumento per prevedere lo sviluppo delle epidemie e intervenire al meglio per arginare il contagio: è il tema dell’incontro della rassegna “Aperitivi della Conoscenza” di mercoledì 9 ottobre, che si svolgerà alle 17.30 all’Orto Botanico, via Farini 90.L’appuntamento fa parte del calendario di eventi “Facciamo Conoscenza”, organizzato dall’Università di Parma per celebrare la nomina della città a Capitale Italiana della Cultura 2020.

Maria Groppi, docente del Dipartimento di Scienze matematiche, fisiche e informatiche, illustrerà qual è il supporto che i modelli matematici forniscono alle autorità sanitarie nel prendere decisioni per fronteggiare malattie tradizionali ed endemiche – quali influenze stagionali e morbillo, e per contrastare infezioni emergenti (e riemergenti) come SARS, AIDS ed Ebola.

Verrà inoltre spiegato in che modo le “previsioni” matematiche possono giocare un ruolo importante nella valutazione degli effetti di campagne di vaccinazione.

Oltre che per le infezioni note, i modelli matematici possono fornire un prezioso supporto nella valutazione degli effetti dei virus di nuova scoperta, che potrebbero diffondersi sia nella popolazione umana che nella fauna domestica e selvatica.

Durante l’incontro verranno mostrati alcuni esempi reali di modelli matematici utilizzati in epidemiologia, in riferimento ad applicazioni recenti.

Gli “Aperitivi della Conoscenza” sono uno dei cinque filoni dell’iniziativa “Facciamo Conoscenza” che ha l’obiettivo di fare, diffondere e condividere il sapere attraverso i temi della cultura, democrazia, innovazione e sostenibilità.